La vallata Del Camaro una culla di cultura e religione – Sito da dove Antonello da Messina si ispirò per una celebre Crocifissione

AMICI 3 ridotto.jpgProprio qui dove scorre il torrente Camaro che nel 2010 un gruppo di “Cammaroti” (gli abitanti di Camaro) decide di costituire una associazione con un impronta Cattolica, spinti da una forte devozione nei confronti di SAN GIACOMO APOSTOLO MAGGIORE e dall’amore verso il nostro paese.

Ispirandoci a questo grande Santo dal quale deriva il nome spagnolo di SANTIAGO, facciamo nascere “Gli amici di Santiago – i figli del Tuono” con lo scopo soprattutto di cercare di accendere i riflettori su tutta una Vallata che il brutto degrado cerca di far sua.

Lo scopo dell’associazione quindi è anche quello di lanciare un grido, un grido che afferma che Camaro è una culla di grande Cultura e di una forte Religiosità.

Per dare concretezza a queste voci ci serviamo anche di Testimonial storici e artistici di assoluta eccezione. Ad esempio abbiamo scomodato il meglio che Messina possa offrire nel campo artistico, come il Messinese e grande Maestro d’Arte Antonello da Messina conosciuto in tutto il mondo e vissuto molti secoli fa.

In uno dei suoi tanti capolavori pittorici, conosciuto come La Crocifissione di Anversa (vedi immagine sotto, puoi cliccare sull’ immagine per ingrandire), abbiamo riconosciuto un paesaggio a noi molto familiare, e cioè La vallata del torrente Camaro e lo Stretto di Messina.

Antonello da Messina Crocifissione di Anvera.jpg

 

A questa scoperta, abbiamo dato una notevole importanza, visto che il grande Maestro Antonello da Messina, abbia realizzato un suo capolavoro, quasi sicuramente da un sito che sta nella Nostra Vallata, e quindi avvalendoci di foto scattate sul sito di cui sopra, e fatte le dovute verifiche e ricostruzioni computerizzate, con l’ aiuto di uno dei nostri concittadini ed ingegnere informatico dell’ Università di Messina, che ha realizzato una stupefacente ricostruzione delle immagini che non lasciano dubbi in proposito. Quindi per quanto ci riguarda, Antonello da Messina nel 1475, anno in cui fu realizzato il quadro della Crocifissione, era a Camaro Superiore, nella Nostra amata terra, e questo non può renderci che orgogliosi (vedi il video sotto).

 

Ulteriori testimonianze di una Camaro importante a livello culturale, artistico ed religioso, le riscontriamo per esempio nella famosa fontana del Montorsoli che era un allievo di Michelangelo, di Piazza Duomo a Messina (clicca per articolo).

 

Un saluto a tutti i lettori e a presto dalla Redazione

 

La vallata Del Camaro una culla di cultura e religione – Sito da dove Antonello da Messina si ispirò per una celebre Crocifissioneultima modifica: 2010-03-14T21:35:00+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “La vallata Del Camaro una culla di cultura e religione – Sito da dove Antonello da Messina si ispirò per una celebre Crocifissione

  1. Salve Michele, questa scoperta è dei Fratelli, l’ ingegnere Massimo e Gianfranco Villari di Camaro superiore, che hanno fatto delle ricerche, aiutandosi con grafiche ed informatica. Dopo hanno esposto il tutto ad un esperto storico e di arte di Messina, che ha validato questa teoria. Comunque se vuole può trovare i dettagli cliccando su in alto a destra (trovato il punto…), e cliccando sui vari link degli articoli e video, oppure andando su Facebook (scoperta incredibile).
    Un saluto.

  2. presto, presso la chiesa SS. Annunziata di Camaro Inferiore, ci sarà la pubblicazione di un libro sulla valle di Camaro! volete che, ovviamente citandone gli intenditori, questa scoperta vanga evidenziata? alla presentazione, salvo imprevisti, interverranno il dott. Franco Chillemi (che tutti conosciamo) e il prof. e teologo Fortunato Malaspina (reduce da una grande pubblicazione sulla Cattedrale) fatemi sapere presto!

Lascia un commento