L’ antica Icona della Madonna del latte a Camaro Superiore (Messina)

Nel Quartiere Messinese di Camaro Superiore, tra le tante curiosità e bellezze interessanti, si possono trovare anche delle belle Icone dedicate a Santi e Madonne, fatte costruire per voto o per grazie ricevute nel passato o in tempi più moderni dai residenti religiosi e devoti in onore dei vari Santi relativi. Noi con alcuni brevi articoli vogliamo parlarvi di alcune di queste belle opere religiose, perché ne vale davvero la pena, in quanto magari stando sotto gli occhi di tutti, non si conosce bene la storia e magari, vengono erroneamente messe in un contesto storico non esatto.

messina, icone, icona madonna del latte, camaro, arte, religione a camaro

La prima Icona che noi abbiamo preso in considerazione, si trova proprio nel cuore del popoloso centro abitato di Camaro. Essa è localizzata presso l’interno di un cortile di una casa privata ed è dedicata alla Madonna del latte (sopra potete vedere una immagine dell’icona). Si tratta di un opera artistica scultorea, che raffigura la Madonna che con il seno destro nudo, allatta il Bambino Gesù. Proprio la raffigurazione di questa Madonna, ha attirato la nostra curiosità e attenzione, e dopo un esame ed una ricerca accurata, ci rendiamo conto che è un opera di grande valore. Secondo i proprietari, l’icona della Madonna del latte, risale al periodo tra il 1890 ed il 1900, ma non esistono documenti in merito. Noi pensiamo invece che essa possa essere molto più antica, visto che l’iconografia e la rappresentazione della Madonna del latte, risale ad un periodo antecedente al 1500, periodo nel quale molte rappresentazioni sacre, vennero poi messe al bando dal famoso Concilio di Trento del 1545. tra queste, viene messa al bando, anche la figura della Madonna del latte, cioè una Madonna che allatta il Bambino, perché la figura non era consona ad essere esposta per una Madonna, in quanto con un seno nudo. Quindi ci sono due strade per questa bella Icona. Una è che l’artista che l’ha eseguita, non ha voluto tenere in conto il divieto religioso, andando contro il bando insieme al committente che l’ha richiesta. L’altra ipotesi invece, è quella che l’icona, sia molto più antica, e risalga intorno al 1500 circa. Quest’ultima, è l’ipotesi che più convince noi e che abbracciamo in pieno, visto che da una analisi dei dettagli e dei particolari artistici, l’icona della Madonna del latte, si avvicina molto allo stile usato nel periodo intorno al 1500. cosa molto importante, è anche il collocamento della stessa, proprio lungo il percorso del fiume Camaro, lo stesso fiume considerato sacro dal grande artista Montorsoli, che poi lo raffigurò nella sua celebre Fontana presso il Duomo di Messina. Il significato del posizionamento dell’icona in questione è eloquente, visto che veniva posizionata lungo i vari percorsi delle Acque miracolose, come auspicio per le puerpere, affinché avessero abbondanza di latte per i loro figli appena nati. Il culto della Madonna del latte, era molto sentito al Nord Italia, nelle zone contadine e rurali. Questa presenza a Camaro, quindi ci desta un po’ di curiosità in più.

L’Icona della Madonna del latte, è collocata in un punto, molto importante per i nostri studi. Infatti ricade nell’area da noi individuata a Camaro, in relazione alle ricerche fatte sull’artista messinese Antonello da Messina e su un suo famoso dipinto, che ha sullo sfondo l’area della Vallata del camaro e Messina.

Ringraziamo tutti i lettori, salutandoli e dandogli in futuro appuntamento per altri articoli e curiosità che riguardano altre icone a Camaro.

A presto.

 

L’ antica Icona della Madonna del latte a Camaro Superiore (Messina)ultima modifica: 2011-10-10T17:32:34+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento