I funghi che si raccolgono nei verdi boschi che circondano Messina e i suoi Comuni

Gli ottimi Funghi mangerecci che troviamo nei boschi del Messinese.

I funghi che vengono trovati dai tanti appassionati nelle verdi montagne della città di Messina e degli altri suoi Comuni sono davvero numerosi e di vario tipo, oltre che davvero ottimi in cucina. Le fotografie dei funghi che vedete in questo articolo e che secondo me sono una vera gioia per i nostri occhi sono state inviate dall’amico Nat che ringrazio e saluto di cuore. Potete ingrandirle con un clic sopra di esse.

funghi,la ricerca dei funghi,messina,camaro,i funghi nei boschi di messina,fungo porcino,cammaroti,la passione dei funghi

Eh si! Quante belle parole si possono usare per descrivere questi meravigliosi tesori alimentari che sono i funghi che Madre Natura ci offre in dono. E che dire poi del re indiscusso dei funghi, ossia del bellissimo fungo porcino che da solo riesce a deliziare qualunque palato con le ricette italiane. Per numerose persone che abitano tra i variopinti Quartieri che formano la città di Messina e nei Comuni ad essa vicini quella della ricerca dei funghi mangerecci è diventata più che una passione, quasi un vero e proprio rito sacro ogni anno. Vi sono tanti amici anche nel quartiere messinese di Camaro superiore tra cui citò per esempio Giovanni, Nat e tanti altri amici che hanno fatto diventare la ricerca e la raccolta dei funghi negli immensi e verdi boschi del messinese una grande passione, un appuntamento annuale tradizionale a cui non si può mancare assolutamente, spesso contornato anche da simpatiche scenette che ritraggono invidie o rivalità tra i cercatori. Questi ragazzi infatti aspettano ogni anno il periodo adatto per i funghi che di solito arriva tra i mesi che vanno dalla fine di Agosto e sino a Novembre.

funghi,la ricerca dei funghi,messina,camaro,i funghi nei boschi di messina,fungo porcino,cammaroti,la passione dei funghi

I cercatori come Nat e compagni sanno benissimo che per nascere e svilupparsi bene i funghi hanno bisogno di giornate di pioggia e di giornate con tanto sole, anche se comunque non c’è mai una certezza totale nel trovarli. Nat sa che la raccolta dei funghi comporta anche qualche bel sacrificio che però quasi sempre viene ricompensato con la vista dei funghi che riempiono i panieri o le cassette di legno. Infatti quando viene il giorno adatto gli appassionati sono pronti a svegliarsi anche a orari detestabili per chiunque di noi. Sono orari notturni come per esempio le due o le tre di notte che servono soprattutto per poter macinare anche centinaia di chilometri con le auto per arrivare in località distanti e iniziare la ricerca dei funghi nelle zone prestabilite e quasi sempre segrete dei boschi quando sta albeggiando e tutti ancora dormono.

funghi,la ricerca dei funghi,messina,camaro,i funghi nei boschi di messina,fungo porcino,cammaroti,la passione dei funghi

L’amico Nat poi mi dice che ogni buon cercatore di funghi di solito impara questa antica tradizione dal padre come è accaduto anche a lui. Altri invece imparano fin da piccoli quando accompagnano nelle gite in campagna i loro parenti o qualche buon amico. Di solito poi ogni buon appassionato di funghi funghi,la ricerca dei funghi,messina,camaro,i funghi nei boschi di messina,fungo porcino,cammaroti,la passione dei funghitiene in mente alcune località o zone di bosco nascoste, quasi impenetrabili dove magari anni addietro è riuscito a raccogliere molti funghi. Nat mi spiega che vi sono alcune zone che conosce insieme al padre che non rivelerebbe neanche sotto tortura talmente ottime sono negli anni per la ricerca dei funghi. Io purtroppo non ho questa grande passione per cercare i funghi anche se devo dire che sono sempre pronto a gustarmeli a tavola con le ricette che prepara mia madre. Una o forse due volte soltanto sono andato a funghi con alcuni amici esperti come Nat e suo padre e devo dire che sono rimasto molto soddisfatto visto che abbiamo portato a casa qualche decina di chili di funghi in totale, e a parte qualche dolore fisico dovuto alla mia mancanza di allenamento nel camminare e cercare tra i rovi e le erbacce del fitto Bosco messinese mi sono divertito. Io ho alcuni ricordi di quando a Camaro superiore nei bellissimi anni Ottanta e Novanta vi erano delle persone che arrivavano in Piazza con le loro auto stracolme di funghi raccolti sui monti messinesi. Queste persone aprendo i loro portabagagli delle auto mostravano delle visioni davvero uniche e straordinarie. I cittadini presenti nella Piazza del Quartiere si radunavano numerosi intorno alle auto rimanendo poi a bocca aperta nel guardare tanti tipi di funghi messi ovunque nei panieri di vimini, nelle cassette di legno o posati così alla rinfusa sui sedili. In alcune occasioni ricordo che qualcuno è riuscito a raccogliere più di un quintale di funghi in un solo viaggio. Mi piacerebbe sentire anche qualche vostra bella storia sui funghi trovati nei nostri boschi in modo da condividerla con tutti i lettori. Un saluto

I funghi che si raccolgono nei verdi boschi che circondano Messina e i suoi Comuniultima modifica: 2013-09-19T17:28:00+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento